Geotecnico

La geotecnica è la disciplina che studia la meccanica delle terre e la sua applicazione nelle opere di ingegneria, considerata sin dalla sua nascita una materia di competenza concorrente tra ingegneri e geologi. Nell'articolazione Geotecnico il diplomato ha inoltre competenze specifiche nella ricerca e sfruttamento degli idrocarburi, dei minerali, delle risorse idriche, intervenendo nell'assistenza tecnica e nella direzione lavori per le operazioni di coltivazione e perforazione. Gli aspetti principali di cui si occupa sono la determinazione della resistenza, della capacità portante e della deformabilità dei terreni, la modellazione costitutiva dei medesimi, il calcolo della spinta delle terre, l’analisi della stabilità dei pendii e quella d’interazione tra terreno e strutture. In particolare al termine del ciclo di studi superiore, il diplomato sarà in grado di:

DOPO IL DIPLOMA