Menu

DesaraKeci

Grande soddisfazione all’ITCAT “A. e P. Delai” di Bolzano: la studentessa di 1 B Desara Keci è stata premiata per la sua partecipazione al concorso nazionale Georientiamoci 2015, promosso dalla Fondazione Geometri Italiani e rivolto non solo agli studenti dell'ultimo anno della scuola secondaria di primo grado per orientarli nel prosieguo degli studi, ma anche ai neoiscritti degli Istituti Tecnici Costruzioni, Ambiente e Territorio. I partecipanti dovevano provare a sviluppare una propria idea progettuale di trasformazione e sviluppo di un’area urbana, un edificio o un’infrastruttura della propria città, ispirandosi a un futuro smart, inclusivo ed eco-sostenibile. “La mia città di domani”, questo il tema del concorso, ha ispirato la studentessa bolzanina nel progettare in un’area industriale in dismissione del capoluogo un centro di accoglienza e alloggio per i profughi. Nel consegnarle il premio, il concorso distribuisce 110 borse di studio da 250 euro che finiscono dunque nelle mani di un solo studente per provincia italiana, il consigliere Andrea Pellicini del Collegio provinciale dei Geometri e dei Geometri laureati di Bolzano ha avuto parole di stima per la vincitrice: « Ho visto il progetto e mi hanno colpito specialmente la relazione accompagnatoria e i suoi contenuti. Mi stupisce che a 14 anni Desara Keci sia già attenta all'ambiente che la circonda e ne valuti il potenziale di miglioramento. E' bellissimo vedere queste nuove generazioni provenienti da altri paesi essere perfettamente integrate e già capaci di analizzare l'ambiente che le circonda per trarne migliorie e forme di utilizzo a favore dei meno fortunati».


Desara Keci della 1B ITCAT e qui sotto il suo progetto

 

Vai all'inizio della pagina